Ieri sera a Olivaerplatz

Ieri sera erano le 21 ad Olivaerplatz. Seduta sotto la cabina del bus, aspettavo che passasse un bus qualsiasi come a segnare il tempo. Era una bella serata d’autunno, un sacco di foglie gialle sul marciapiede spazioso, sotto alberi dalle fronde ancore piene e morbide. Eppure, una pioggia leggera ogni tanto ne faceva volare via qualcuna.
D’un tratto, da dietro un tiglio sbuca una strana coppia. Entrambi sulla cinquantina, lui con una berretta da caccia alla volpe, i baffi sotto un naso un po’ lungo, il gilet di lana sotto la giacca, pantaloni con la piega e belle scarpe in tinta. Un lupo della steppa, asciutto, elegante ma con qualcosa di irriverente e beffardo nella risata e nell’eccitazione carnale evidente. E infatti subito dopo ecco che afferra per la vita la donna bruna, una bambolona adulta su tacchi a spillo e gambe ben rotonde, ed inizia a baciarla con una passione ed una furbizia tale che lei, la bella leonessa, non può che ricambiare e allora poi eccoli volteggiare, sì, ballare un qualche passo di danza in un abbraccio sensuale, lui minuto sotto i baffi e la berretta, lei famelica avvolta in un palteau cashemire ed una chioma nera da pantera felliniana. Eccoli abbracciati, che ridono e si baciano e ballano, piroettano, sotto le fronde degli alberi, senza avvertire ne`l’umido della pioggia, nè il sorriso mascherato dei pochi passanti. Girano in tondo, figurando passi e caschè con incredibile leggiadria, i piedini di lei quasi sfiorano il marciapiede ricoperto di foglie, come se lui la elevasse con la sua allegria sfrenata da quello strato scivoloso di humus. Si toccano, si baciano, si dicono cose stupende, che bellezza vederli lì, sentirli assaporare quella passione folle, quelle paroline senza senso, quegli accenni carnali tra un pas de deux e un caschè sotto le fronde umide di Olivaerplatz…

Annunci

Informazioni su silviadelogu

Vita da expat, innamorata del mondo e delle sue infinite possibilita'... scrivo, penso, ogni tanto fotografo...
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Ieri sera a Olivaerplatz

  1. Cristina ha detto:

    Ma questo e’ un bellissimo inizio di romanzo!

    Cari baci,
    Cri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...